Home » Cassina: l’orgoglio made in Italy nell’Interior design

Cassina: l’orgoglio made in Italy nell’Interior design

Clicca qui per ASCOLTARE la lettura dell'articolo
Getting your Trinity Audio player ready...

Solo Cassina produce i mobili autentici della collezione Le Corbusier, Pierre Jeanneret e Charlotte Perriand, e solo Cassina detiene infatti il contratto di licenza esclusiva dei diritti di edizione a livello mondiale, siglato nel 1964 dai coautori e dalla fondazione Le Corbusier.

Nel corso degli anni, i progetti di Le Corbusier, Pierre Jeanneret e Charlotte Perriand, veri pilatri nel campo dell’interior design, hanno visto la ricerca di soluzioni tecniche sempre aggiornate per portare la produzione originaria, piccola e artigianale, su scala industriale. Tra queste, la caratteristica curvatura della struttura tubolare in acciaio cromato mediante un processo di piegatura anziché saldatura, l’introduzione dell’imbottitura in poliuretano espanso e poi in piuma per dare comfort ai cuscini, e oggi l’utilizzo del cromo trivalente, anziché del tossico esavalente, nella lavorazione dei telai metallici.

Il processo propriamente detto di cromatura dei metalli è condotto manualmente. La cromatura così ottenuta è molto spessa, garantendo una maggiore resistenza del prodotto.

Durante tutte le fasi vengono effettuati controlli minuziosi per garantire un’eccellente qualità della struttura, elemento protagonista di molti modelli.
I mobili devono adattarsi al corpo umano, non viceversa. Questo il concetto che sottende le sedute della Collezione LC, studiate da Le Corbusier per adattarsi alle diverse posizioni.

La struttura metallica visibile è il cuore del progetto innovativo della Collezione LC e segna la rottura con i codici estetici precedenti. La sua funzione è duplice: portante ed estetica. Le curve sono ottenute grazie all’utilizzo di speciali saldature che garantiscono uno spessore costante e una maggiore resistenza meccanica. Non è facile falsificare l’originale.

I mobili LC rientrano nella Collezione “I Maestri” di Cassina. Su ogni oggetto sono impressi indelebilmente la firma dell’autore, il logotipo “Cassina I Maestri” e il numero progressivo del pezzo.

Post correlati

Share via
Copy link
Powered by Social Snap